Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Presentazione

  • : Everything happens for a reason
  • Everything happens for a reason
  • : Ci sono molte cose su cui riflettere e nessuna di cui preoccuparsi.
  • Contatti

Profilo

  • Alicante
  • Alla costante ricerca del "vero amore" che non vuol dire necessariamente una persona fisica, ma l'amore vero, naturale che gli altri chiamano più banalmente passione.
  • Alla costante ricerca del "vero amore" che non vuol dire necessariamente una persona fisica, ma l'amore vero, naturale che gli altri chiamano più banalmente passione.

Life isn't about waiting for the storm to pass,it's about learning to dance in the rain.

Cerca

Archivi

14 ottobre 2011 5 14 /10 /ottobre /2011 21:36

Alla domanda che c'è per cena sono certa della risposta di mio papà: porcherie! Calma non sono io che cucino male, ma questo piccolo aneddoto/abitudine si rifà a parecchi anni fa, forse prima che mi cimentassi ai fornelli (fiuuu!) . Stavamo guardando un telefilm e la scena era questa. Ragazzo padre con in braccio il bimbo di 3-4 anni e la sua attuale fidanzata. Dopo aver fatto pace lui le chiede se si ferma per cena e lei ingenuamente chiede cosa c'è per cena. A quel punto interviene il piccolo che risponde: "porcherie!". Io e mio papà non abbiamo mai riso tanto, non tanto per la risposta in se, ma per il tono del bimbo. Eccezionale. Da allora alla domanda cosa c'è per cena, la risposta è quella. Poi il suo senso si è un po' esteso per mio papà a qualsiasi cosa esca leggermente dagli schemi della cucina tradizionale. Ovviamente lo fa per prendermi in giro, perché poi assaggia, a volte apprezza e a volte meno, ma è sempre contento di mangiare le mie "porcherie". Tutto questo preambolo per raccontare cosa ho sperimento in cucina questa sera. Ammetto che amo abbinare la frutta a carne, pesce, formaggio, pasta... insomma mi piace sperimentarla un po' ovunque. Quindi questa sera avendo dei peperoni verdi e delle melanzane gentilmente omaggiatemi da un mio collega ho pensato che era il momento di farli saltare in padella (in ceramica... un vero paradiso). Subito ho pensato a un cous cous di verdure e poi mi sono detta perché non osare? Così è nata la mia cena di questa sera. Peperoni verdi, melanzane, uva rosè, mela. Tutto tagliato a pezzettini piccoli piccoli e saltato in padella sfumando con mezzo bicchiere di mosto (eh si ancora mosto... ma se me lo regalano che ci posso fare?). Come tocco finale qualche spruzzata di cannella (altra cosa per la quale ho una passione direi sfacciata). Dopo aver cotto il tutto ho preparato un cous cous ai 4 cereali e il mescolato il tutto... mmm ma che buone "porcherie"!

Condividi post

Repost 0

commenti